Performer High Racer

highracer barend .jpgLe recumbent High Racer sono le ammiraglie a due ruote di Performer, costruttore taiwanese impegnato da 20 anni nello sviluppo di biciclette reclinate e trike che si distinguono per un eccellente rapporto qualità/prezzo. Le recumbent con ruote di grande diametro rappresentano l’ultima evoluzione nello sviluppo delle biciclette reclinate. La geometria con coppia ruote 28 pollici, negli ultimi anni è diventata la preferita dagli appassionati del settore. Le ragioni di questo successo sono semplici: l’alta velocità in pianura (favorita dall’inerzia delle ruote), la sicurezza su strada derivante ad una maggiore altezza da terra del sedile e la reperibilità di una vastissima gamma di ruote e coperture di misura 700c (standard per le biciclette da corsa). L’interferenza tra la ruota anteriore ed i talloni, che si può verificare nei tornanti molto stretti, rappresenta l’unico inconveniente con il quale si impara a convivere quando si pedala in sella ad una recumbent high racer a trazione posteriore.

Per la fabbricazione dei telai in alluminio, Performer impiega una lega leggera (Serie 7005 con doppio trattamento termico) caratterizzata da eccellenti proprietà meccaniche. Questo materiale permette di realizzare un telaio rigido e leggero. La leggerezza è indispensabile quando la strada inizia a salire, mentre la rigidità è necessaria per garantire il massimo trasferimento di potenza sui pedali e alla ruota motrice.

highracer seat.jpgUn comodo sedile ergonomico, realizzato in fibra di vetro (FRP), accompagna tutte le recumbent di Performer. Il sedile è disponibile nelle taglie M ed L; misura 23 cm di larghezza e rispettivamente 92 o 97 cm di lunghezza. Nei modelli High Racer a trazione posteriore, il sedile si trova posizionato a 53 cm da terra, mentre l’altezza del movimento centrale è di 75 cm. La differenza tra queste due quote, corrisponde a un dislivello sedile-movimento di 22 cm. Nel catalogo Performer si trova un valore più alto (25 cm) solo nei modelli Zelus e Surmonter a trazione anteriore. L’inclinazione dello schienale regolabile tra 23° e 28°, dichiara chiaramente la vocazione sportiva di queste biciclette. Ogni sedile è dotato di un comodo poggiatesta (regolabile in altezza ed inclinazione) ed è accoppiato ad un cuscino ventilato Ventisit di ottima fattura.

Le High Racer a trazione posteriore con freni corsa, sono proposte in numerose varianti che si distinguono per i componenti scelti e per il tipo di manubrio. Il modello top di gamma, denominato High Racer Barend, nella versione 22 Speed è montato con forcella anteriore in fibra di carbonio con sterzo conico 1″1/8 – 1″1/2 per freni caliper. Il passaggio della catena sul lato destro dello sterzo e lo spazio ridotto tra telaio e testa della forcella, impedisce di utilizzare freni corsa con geometria convenzionale. I freni TRP (Tektro Racing Product) con tiraggio del cavo laterale e basso profilo, sono la soluzione perfetta.

highracer fork.jpgLa High Racer Barend è assemblata con attacco manubrio telescopico, regolabile in lunghezza ed inclinazione, accoppiato con piega manubrio tradizionale e comandi bar-end. L’attacco manubrio pieghevole (folding) risulta particolarmente comodo per facilitare l’ingresso e l’uscita ogni volta che si sale in sella o si scende dalla bici. Chi opta per questo modello, dovrebbe stringere gli espander dei comandi bar-end quanto basta, ma non tanto da impedirne la rotazione in caso di caduta. In caso contrario, le piccole levette potrebbero spezzarsi facilmente. L’allestimento a 22 velocità include una guarnitura anteriore FSA 50/34 con pedivelle 170 mm ed un pacco pignoni posteriore 11-32. La coppia ruote è Mavic Aksium con coperture 700x25c.

highracer OC side.jpgIl manubrio tipo Open Cockpit (che si guida a braccia distese) è montato di serie sul modello High Racer Caliper proposto in 4 allestimenti. La versione più economica prevede: forcella anteriore in alluminio, guarnitura FSA tripla 53/39/30, comandi a doppia levetta e cambio posteriore Shimano Acera, cassetta posteriore 11-34 a 10 velocità, ruote in alluminio con coperture 700x23c.

Grazie al peso ridotto e alla geometria caratterizzata da un passo lungo (120 cm), le High Racer sono biciclette veloci, divertenti e facili da guidare, in grado di regalare grandi soddisfazioni su qualsiasi percorso. Chi non si è ancora innamorato delle due ruote reclinate e sta valutando la scelta della sua prima recumbent, sarà conquistato dalla buona qualità e dal prezzo contenuto che contraddistinguono le High Racer di Performer.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: